L’uomo ha vissuto una giornata intera con le unghie finte e ha cambiato opinione sulle ragazze

Non saprai davvero nulla finché non lo sperimenterai personalmente.

L’artista di manicure Caitlin Barlow ha deciso di dare una lezione al suo ragazzo e lo ha insidiosamente costretto a vivere per un’intera giornata con gli accessori insoliti.

Il povero ragazzo ha avuto una giornata difficile. Chris Hayes, 35 anni, è un uomo tipico, uno di quelli che si è lavato ed è già bello.

Come quasi tutti gli uomini, Chris apprezzava e amava la bellezza femminile, ma non capiva nulla di come veniva creata e di come le ragazze generalmente la convivevano.

Ma allo stesso tempo, come molti maschi, aveva l’abitudine di criticare la sua ragazza Caitlin quando passava troppo tempo a truccarsi.

Bene, è ora di dargli una lezione. Caitlin ha sorpreso Chris a dire: “Cosa c’è di così difficile nell’indossare unghie finte?”

“Dato che questa è una tale assurdità, indossa le unghie per un giorno! Mostra con un esempio personale!”

Come sai, Chris non aveva un posto dove andare, inoltre, non aveva idea di cosa stesse combinando. E ha accettato la sfida!

Caitlin ha fatto di tutto e gli ha fatto degli splendidi “artigli”. La questione non era la bellezza, ma le dimensioni.

E poi Caitlin ha deriso apertamente i maldestri tentativi di Chris di fare le cose più ordinarie. Di conseguenza, Chris ha ammesso la completa sconfitta.

Secondo lui, era come se stesse imparando a rifare tutto da capo, il suo cervello stava letteralmente ribollendo dal tentativo di capire come trovarsi in questa o quella situazione.

Ha cambiato molto la sua opinione sulla vita delle ragazze e ha promesso di non lamentarsi più con Caitlin.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

L’uomo ha vissuto una giornata intera con le unghie finte e ha cambiato opinione sulle ragazze
Un uomo ignora le persone che definiscono il suo amore un “mostro”: accoglie anche i tre figli della moglie come propri