Un ragazzino di undici anni ha ingrassato volontariamente per salvare la vita di suo padre

La famiglia Lu vive in Cina, nella provincia dello Xinjiang. I genitori hanno due figli e lavoravano sodo per guadagnarsi il pane quotidiano.

Ma, sfortunatamente, il padre di famiglia, Lu Yanheng, aveva la leucemia ed era necessario un donatore di midollo osseo, e la famiglia non aveva una somma tale da poter pagare un donatore.

Quindi i medici hanno detto che se suo figlio di 11 anni avesse raggiunto i 48 chili, avrebbe potuto salvare suo padre.

Zikuan pesava solo 32 chilogrammi e per aumentare di peso e guadagnare 15 chilogrammi doveva mangiare 5 pasti abbondanti al giorno.

Il ragazzo coraggioso ha deciso di fare del suo meglio per poter diventare un donatore, perché la donazione del suo midollo sanguigno era molto importante per salvare suo padre.

Quindi, per aumentare di peso, ha iniziato a mangiare ogni giorno noodles, maiale brasato alla soia e altri cibi ipercalorici.

Oltre a tutto ciò, i suoi fratelli di solito gli davano un po’ del loro cibo.

Sebbene la dieta non fosse sgradevole, il ragazzo a volte aveva dolori di stomaco per l’eccesso di cibo.

Dopo un po’ di tempo, Zikuan ha finalmente raggiunto il peso giusto, appena 48 libbre, sufficiente per donare il suo midollo osseo.

Il giorno dell’intervento, la famiglia si è recata all’ospedale universitario di Pechino. Era il compleanno del signor Lu.

Fortunatamente, l’intervento ha avuto successo e il padre di Zikuan, dimesso dall’ospedale, si stava riprendendo sempre di più.

Ziukan, a sua volta, stava bene e dopo poco anche lui è stato dimesso dall’ospedale. Ciò che ha reso l’undicenne è stato il miglior regalo di compleanno di sempre per suo padre.

Ora ha adottato un’altra dieta per perdere peso. L’amore sconfinato del bambino per suo padre è stato in grado di compiere un miracolo.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un ragazzino di undici anni ha ingrassato volontariamente per salvare la vita di suo padre
Un uomo di 95 anni riversa decenni di saggezza sui “bei vecchi tempi” dell’isola del Maine nella sua autobiografia