Il nipote di Henry Cavill è stato accusato di mentire per aver detto che “Superman” era suo zio

Se diciamo “il supereroe Superman”, non possiamo fare a meno di pensare all’attraente Henry Cavill.

La storia di Henry e suo nipote Thomas ha recentemente guadagnato popolarità tra gli utenti di Twitter.

Ciò è dovuto al fatto che Thomas, 7 anni, è stato accusato di aver mentito quando aveva affermato che suo zio era Superman.

Tutto è iniziato quando un giorno Thomas aveva indossato una maglietta di Superman…

Thomas diceva costantemente con sicurezza: “Perché mio zio è Superman”. Alla fine, Thomas è stato convocato e gli è stato detto di non “vivere nell’illusione”.

L’insegnante affermava che Superman non esisteva e ha chiesto alla madre di Thomas di parlare con suo figlio della situazione.

L’insegnante ha detto: “Il Suo figlio ha mentito a tutti e ha detto che suo zio è Superman”. E la madre ha risposto: “Questa è la verità”.

La madre di Thomas ha chiesto a Henry di visitare la scuola e “salvare” suo figlio perché tutti continuavano ad avere dubbi su di lui.

Forse ora ci crederanno tutti!

La madre di Thomas afferma di aver chiesto a Henry di andare a prendere Thomas da scuola per evitare che suo figlio venisse punito e ulteriormente accusato ingiustamente di mentire.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Il nipote di Henry Cavill è stato accusato di mentire per aver detto che “Superman” era suo zio
Il dolce ragazzo del Texas ha mosso i primi passi all’età di 4 anni: ha fatto piangere sua madre