Incontra questo studente di Oxford di 13 anni: la migliore persona autistica del pianeta

Joshua Beckford è unico tra i suoi coetanei. Quando aveva 10 mesi sapeva già a memoria la posizione di tutte le lettere sulla tastiera.

E quando il piccolo ha compiuto 6 anni, era già stato accettato all’Università di Oxford. Tutti parlavano dello studente più giovane.

Ora il ragazzo ha 13 anni. Due anni fa, è diventato noto come la migliore persona autistica del pianeta.

Il padre dice che tutto ciò a cui il ragazzo si avvicina, lo subito padroneggia. Quando il ragazzo aveva solo 3 anni, sapeva già leggere e parlare perfettamente il giapponese.

E ha imparato la lingua parlata grazie a un gran numero di registrazioni audio. Joshua ha imparato prima a digitare sulla tastiera e solo successivamente a scrivere su carta.

Il padre del ragazzo ha subito notato che suo figlio non era come tutti i bambini, perché non gli piaceva giocare con i piccoli, ma voleva comunicare solo con gli adulti.

Suo padre voleva mandarlo a Oxford, e ha scoperto che stavano prendendo dei piccoli dall’età di 8 anni. Tuttavia, quando la commissione ha visto il ragazzo, è andata subito alla riunione.

Il giovane scienziato è interessato all’ecologia e alle discipline umanistiche. Tutti hanno visto il suo primo libro sull’egittologia.

In questo libro, il ragazzo descrive le antiche civiltà dell’Egitto. Di recente, il ragazzo ha preso parte alla conferenza internazionale TEDx, che si è svolta a Vienna.

Ha ricevuto un riconoscimento internazionale per la poesia “Salvare la madre terra”. Tali storie ci motivano e ci fanno ammirare in modo irrealistico!

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Incontra questo studente di Oxford di 13 anni: la migliore persona autistica del pianeta
Come la modella chiamata “aliena” a causa di una malattia rara ridefinisce gli standard di bellezza