“È successo come per magia”: il papà sorprende il figlio con bisogni speciali, imparando a guidare l’autobus scolastico

Quando una carenza di autisti per gli autobus scolastici ha colpito il distretto scolastico dei suoi figli a San Diego, il devoto padre Rick Daynes ha deciso di prendere un secondo lavoro.

Pur lavorando già a tempo pieno nel settore delle vendite, ha compreso che la sua comunità – e in particolare suo figlio Eli, affetto sia da autismo che sindrome di Down – avevano bisogno di lui.

L’assenza di autisti causava ritardi di oltre un’ora per il ragazzo di 10 anni.

La soluzione si è rivelata essere l’orario di lavoro del bus, dalle 6 alle 9 del mattino, perfettamente in sintonia con il tempo libero di Rick, così ha deciso di aiutare.

Rick si è preparato segretamente per il nuovo ruolo, desideroso di sorprendere Eli guidandolo personalmente a scuola.

Dopo superare test di varie istituzioni, il 3 maggio ha finalmente iniziato ufficialmente il suo nuovo lavoro di autista per Eli.

Quando l’autobus e’ arrivato per portare Eli a scuola, la reazione del ragazzo e’ stato commovente: e’ saltato tra le braccia di suo padre, entusiasta di essere accompagnato da lui.

La toccante storia di Rick e Eli ha fatto breccia nel cuore di tanti, dimostrando come un gesto di amore e dedizione possa cambiare la vita delle persone.

La dedizione di Rick Daynes, un padre straordinario, è un esempio di come l’impegno e l’affetto possano superare ogni ostacolo e lasciare un segno indelebile nelle vite di chi amiamo.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

“È successo come per magia”: il papà sorprende il figlio con bisogni speciali, imparando a guidare l’autobus scolastico
Questo marito si è vestito ogni mattina per 15 anni per visitare sua moglie: è l’unico che lei riconosce