Una donna australiana di 90 anni è diventata nonna per l’88esima volta: ha stabilito un nuovo record per la sua età

La supernonna australiana stabilisce un record: ha già 88 discendenti.

Beryl Balman ha già 90 anni e nonostante la sua avanzata età, la donna si ricorda di tutti i suoi eredi per nome.

Beryl è cresciuta in una piccola famiglia di 3 persone, perché era l’unica figlia.

Forse la mancanza di amore fraterno è stata la ragione per cui Balman ha deciso di diventare una madre di molti figli, dando alla luce 8 figli dal marito Brian.

Il più grande Balman è il capo di un intero “clan”. E a marzo di quest’anno, è nato un altro discendente, il 52° pronipote.

Per la prima volta, il tema di una grande famiglia è stato sollevato da Tehran Green (figlia di Beryl), quando nel 2015 ha deciso di compilare un albero genealogico.

La donna ha iniziato a scrivere tutti i nomi dei suoi fratelli e sorelle, dei loro figli e nipoti, e ha scoperto che non poteva inserirli tutti in un unico foglio.

A settembre dello scorso anno, il capo del clan Balman ha festeggiato il suo 90º compleanno, durante il quale si è riunita tutta la famiglia.

Si noti che il nipote maggiore ha 47 anni e il pronipote più giovane è nato nel gennaio del 2018.

Non è un miracolo che l’unica figlia della famiglia abbia potuto avere una grande famiglia e diventare una supernonna. Storie come queste sono veramente ispiratrici.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Una donna australiana di 90 anni è diventata nonna per l’88esima volta: ha stabilito un nuovo record per la sua età
Un ragazzo di 11 anni scoppia in lacrime dopo aver appreso di essere stato adottato il giorno di Natale