I medici non riuscivano a trovare un donatore per un bambino di 1 anno gravemente malato: l’infermiera ha fatto quello che nessuno si aspettava

A volte, ognuno di noi è pronto a sacrificare tutto per salvare una persona che è la più importante della nostra vita.

Di solito, anche gli estranei sono pronti a fare del bene donando anche il proprio sangue per salvare la vita di qualcuno.

Quindi, quante persone sane sono pronte a dare i propri organi a uno sconosciuto?

Questa domanda era nella mente della mamma di un bambino di un anno, nato con una malattia renale.

Come riportato dal Children’s Hospital of Minnesota, la diagnosi era estremamente grave.

Il corpo del ragazzo produceva grandi quantità di proteine attraverso l’urina, causando così una disfunzione renale.

Il bambino di nome Boddy è nato nel 2019 e quando aveva solo un anno gli è stato diagnosticato il difetto.

I medici sostenevano che fino a quando non avesse risolto problemi dei reni non avrebbe potuto condurre una vita normale e sarebbe stato privato della sua infanzia.

La giovane infermiera di 27 anni si è innamorata del bambino durante il trattamento. Ha fatto dei passi subito dopo aver appreso che non c’era nessun donatore per l’impianto.

Quindi, non ha nemmeno esitato a chiamare i genitori di Boddy e condividere la sua intenzione di donargli un rene.

Tuttavia, poiché si trattava di una pandemia, l’operazione era in ritardo. Fortunatamente, l’impianto è stato effettuato con successo.

Ci sono persone di buon cuore come l’infermiera, grazie alla quale il bambino è stato salvato e guarito con successo.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

I medici non riuscivano a trovare un donatore per un bambino di 1 anno gravemente malato: l’infermiera ha fatto quello che nessuno si aspettava
Il papà trova figlio rapito dopo aver trascorso 24 anni cercandolo in moto: una storia commovente