L’allenatore si sente umiliato di fronte alla tenace lotta quotidiana dello studente immigrato per raggiungere la scuola

Leland Schipper, un allenatore di calcio,

ha accettato la sfida di uno studente di 15 anni di provare a vivere un giorno come lui dopo essere arrivato in ritardo all’allenamento.

Ma il coach Schipper non sapeva che MJ, lo studente, affrontava giornate lunghe ed estenuanti, spostandosi solo in autobus.

La loro giornata insieme ha dato al coach Schipper una nuova e profonda comprensione delle difficoltà che i suoi studenti affrontano.

Ha condiviso la loro esperienza su Facebook, e il post è diventato subito virale.

È diventato chiaro per il coach che non poteva gestire le sfide quotidiane che MJ affrontava. Ammirava la resilienza e la capacità di adattamento di MJ durante tutta la giornata.

Dai viaggi in autobus, alla partecipazione alle lezioni e alla navigazione del sistema di trasporto della città, MJ rimaneva positivo e trovava gioia in ogni momento.

L’esperienza che ha aperto gli occhi al coach Schipper gli ha permesso di capire meglio la vita dei suoi studenti e di ammirare la determinazione di MJ.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

L’allenatore si sente umiliato di fronte alla tenace lotta quotidiana dello studente immigrato per raggiungere la scuola
Emozionante riunione: il discorso di Catherine O’Hara commuove Macaulay Culkin fino alle lacrime