Questo 72enne si è annoiato durante la pensione e ora lavora al McDonald’s: “Sono proprio come loro nonno”

Daryl Holmes potrebbe avere 72 anni, ma è ancora pieno di vita.

Dopo essersi reso conto di avere troppo tempo libero in pensione, ha scelto di intraprendere una carriera come dipendente di McDonald’s.

Ora è diventato un’icona locale e vuole ispirare altre persone. Sono passati 6 anni da quando Daryl Holmes, 72 anni, ha iniziato a lavorare presso il McDonald’s di Newcastle.

Il suo lavoro consiste nell’accogliere e aiutare i clienti, utilizzando il bancone self-service.  E lui fa un ottimo lavoro.

“Daryl entra, si assicura che tutto vada bene, controlla come stai, chiede come è stata la tua giornata – lo amano”, ha detto Cruise Monaghan, consulente operativo di McDonald’s.

Essendo uno dei dipendenti di McDonald’s più anziani dell’Australia, vuole ispirare la generazione più giovane.

“Sono proprio come loro nonno”, ha spiegato.

“Parlo solo dell’importanza di godersi ciò che si fa, imparare da esso e assicurarsi di avere qualcuno con cui parlare quando i tempi sono difficili”.

Ma non tutti la pensano allo stesso modo riguardo al lavoro.

Un dipendente di Walmart di 82 anni è riuscito a ritirarsi solo grazie a uno sconosciuto che ha raccolto oltre $100.000 per lui.

Ora ha il tempo di visitare le sue figlie e nipoti in qualsiasi momento e si sente come se la sua vita fosse appena iniziata.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Questo 72enne si è annoiato durante la pensione e ora lavora al McDonald’s: “Sono proprio come loro nonno”
Il paramedico sorprende il papà in ospedale e la sua reazione ti farà venire le lacrime agli occhi