La ragazza più piccola del mondo che vive in India: sogna di diventare un’attrice

Jyoti Amji è la ragazza più piccola del mondo, nata il 16 dicembre del 1993 nella città indiana di Nagpur.

Quando la ragazza ha compiuto 15 anni, ha raggiunto a malapena l’altezza di un bambino di due anni e, dopo essere diventata maggiorenne, ha smesso del tutto di crescere.

Nonostante la sua bassa statura e tutte le difficoltà, Jyoti è riuscita a finire non solo la scuola, ma anche l’università.

All’età di 18 anni, è stata ufficialmente riconosciuta come la donna più bassa del mondo: la sua altezza è di 62,8 centimetri.

Il record è stato testimoniato dai rappresentanti del Guinness dei primati.

A Nagpur, la città natale di Jyoti, lei è una celebrità da molto tempo. In precedenza, Jyoti ha già ricevuto i titoli della ragazza e della studentessa più piccola.

La ragazza crede di essere la stessa persona di tutti gli altri: “Mangio come te, sogno come te. Non sento alcuna differenza”.

Ora ha 26 anni, guardando il suo sorriso diventa chiaro che è una persona molto solare e brillante. Jyoti è orgogliosa della sua fama e sogna di diventare un’attrice.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

La ragazza più piccola del mondo che vive in India: sogna di diventare un’attrice
I medici chiedono al marito di “staccare il cavo”, ma lui rifiuta: ora milioni di persone sono ispirate dal percorso di Jovanna