La coppia adotta una bambina indesiderata: la prima parola della ragazza alla mamma all’aeroporto lascia tutti in lacrime

L’adorabile piccola Lucy ha la sindrome di Down ed è rimasta orfana per i primi sei anni della sua vita.

Fortunatamente, questa situazione difficile non è durata per sempre. Lucy è stata portata dalla Cina in una casa amorevole negli Stati Uniti attraverso un programma di adozione.

La sua nuova famiglia era molto nervosa quando lei è finalmente arrivata:

non potevano essere sicuri di come la loro bambina avrebbe reagito o affrontato il nuovo ambiente, soprattutto dopo aver vissuto in un orfanotrofio sin dalla nascita.

I genitori adottivi di Lucy, Brent e Audrey Shuk, erano molto preoccupati prima d’incontrare la ragazza.

La coppia era già genitori di cinque figli biologici, ma sentiva di avere un posto nei loro cuori per un altro figlio.

Il loro primo incontro con Lucy è avvenuto all’aeroporto di Houston, in Texas, quando Lucy è arrivata nel suo nuovo paese e nella sua famiglia.

Quando è arrivata, cercava con ansia i suoi nuovi genitori, e quando finalmente li ha incontrati, è sopraffatta dall’emozione.

Audrey si è precipitato a incontrare la sua nuova figlia, che ha anche superato le emozioni.

Ma quando la piccola Lucy ha detto qualcosa, ha lasciato tutti in lacrime.

È stato molto difficile per la bambina dire anche solo una parola, ma in quel momento ha detto chiaramente “MAMMA”.

La storia ha toccato tutti e i coniugi erano molto confusi, ma felici.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

La coppia adotta una bambina indesiderata: la prima parola della ragazza alla mamma all’aeroporto lascia tutti in lacrime
Julia Roberts chiama il matrimonio con Danny Moder “un sogno diventato realtà”