Jack Nicholson festeggia il suo ottantaseiesimo compleanno, quindi ecco alcuni fatti che non sapevamo su di lui

Uno degli attori più iconici di Hollywood, Jack Nicholson, festeggia il suo ottantaseiesimo compleanno.

Con una vita piena di sorprese e scelte non convenzionali, dalla sua educazione ai suoi ruoli iconici sullo schermo, Nicholson ha fatto anche cose impressionanti e bizzarre.

Quindi, per onorarlo, abbiamo deciso di dare un’occhiata più da vicino ad alcuni dei fatti più interessanti della sua vita e carriera.

L’infanzia di Jack Nicholson ha avuto una svolta sorprendente.

Nato il 22 aprile del 1937 e cresciuto a Manasquan, nel New Jersey,

Nicholson sembrava vivere una semplice vita borghese con i suoi genitori, John ed Ethel May Nicholson, e le sue sorelle, Lorraine e June Nicholson.

Tuttavia, nel 1974, quando Jack Nicholson aveva 37 anni, un curioso giornalista della rivista Time ha rivelato che John ed Ethel May non erano i suoi genitori, ma i suoi nonni.

Incredibilmente, la madre del ragazzo era June, la donna che credeva fosse sua sorella. Questa rivelazione è avvenuta a causa delle norme sociali dell’epoca.

June Nicholson non era sposata e aveva solo 17 anni quando aveva avuto Jack Nicholson. Di conseguenza, ha chiesto ai suoi genitori di allevarlo come se fosse loro.

Sfortunatamente, sia June che Ethel May Nicholson sono morte prima che l’attore scoprisse la verità sui suoi genitori biologici.

Nonostante le notizie sorprendenti, Nicholson ha commentato che da quando l’ha saputo da adulto,

non ha avuto un impatto psicologico su di lui così grande come avrebbe potuto se l’avesse scoperto prima nella vita.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Jack Nicholson festeggia il suo ottantaseiesimo compleanno, quindi ecco alcuni fatti che non sapevamo su di lui
La coppia è rimasta sorpresa nel vedere apparire Keanu Reeves al loro matrimonio: è stata una sensazione per loro