All’età di 8 anni, il mondo intero lo già conosceva, guarda come sta adesso

15 anni fa, il mondo è rimasto sbalordito da questo bodybuilder di 8 anni, chiamato “piccolo Ercole” (vero nome Richard Sandrak). Il suo fisico muscoloso lo ha reso l’argomento principale delle notizie.

All’età di 11 anni, è stato riconosciuto come il ragazzo più forte del mondo nella sua categoria di età.

Adesso ha 23 anni e il “piccolo Ercole” è molto cambiato. Richard non può più vantarsi di premere cubi o bicipiti. Ora Richard non si avvicina nemmeno alla palestra.

Si è fatto crescere barba, capelli e una piccola pancia. Secondo il ragazzo, è stanco di oscillare in palestra e perdere tempo.

Ma c’è una ragione ancora più grande per cui Richard ha rinunciato al bodybuilding. Riguarda suo padre, Paul. Da bambino, ha fatto molta pressione su suo figlio perché diventasse un bodybuilder.

L’uomo è stato spesso criticato per tale trattamento di suo figlio. E quando Richard aveva 11 anni, Pavel fu mandato in prigione per violenza domestica contro sua moglie, la madre di Richard.

Da allora, il ragazzo ha cancellato suo padre dalla vita e, per fargli dispetto, ha smesso di fare sport.

Ora Richard lavora come stuntman agli Universal Studios Hollywood Waterworld. Gli piace molto il suo lavoro e non ha intenzione di tornare al suo antico splendore di Ercole.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

All’età di 8 anni, il mondo intero lo già conosceva, guarda come sta adesso
Uomo, 72 anni, laureato al college con la sua più grande fan che lo incoraggia: sua madre 99enne