Il momento più difficile della sua vita: Cristiano Ronaldo ha parlato per la prima volta della perdita del figlio appena nato

Quest’anno è stato tutt’altro che facile per Cristiano Ronaldo.

Oltre al declino del suo successo nel calcio, la tragedia della perdita del figlio appena nato nella primavera dello scorso anno è stata un duro colpo per il famoso atleta.

Ne ha parlato solo una volta, in un’intervista con Piers Morgan, dove ha ammesso che è stato il momento più difficile della sua vita dalla morte di suo padre.

Ronaldo ha espresso la sua immensa lotta per venire a patti con questa perdita improvvisa e come lui e la sua compagna Georgina Rodriguez l’hanno affrontata insieme.

Anche se il calcio non si è semplicemente fermato per Ronaldo in un momento come questo, gli è rimasto poco tempo per addolorarsi e riprendersi dal suo immenso dolore.

Per farcela, Ronaldo ha scelto di conservare le ceneri del figlio Angel nella cappella di casa sua, accanto a quelle del padre.

Dice che li visita spesso e parla con loro, sentendo che sono ancora con lui e aiutandolo a diventare una persona e un padre migliore.

La storia di Ronaldo è un esempio straziante di come la tragedia possa cambiare la vita di una persona per sempre.

Sebbene sia chiaro che Ronaldo non sarà mai più lo stesso, la sua forza e il suo coraggio di fronte alle difficoltà sono fonte di ispirazione.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Il momento più difficile della sua vita: Cristiano Ronaldo ha parlato per la prima volta della perdita del figlio appena nato
Sylvester Stallone incita il “Rocky della vita reale” rimasto paralizzato in un incidente strano