Jackie Chan ha costruito la sua carriera dallo zero e ora vuole che suo figlio faccia lo stesso

Jackie Chan e sua moglie, l’attrice Joan Lin, hanno avuto un figlio che hanno chiamato Jaycee nel 1982 in California, negli Stati Uniti.

Jackie era già famoso allora, quindi il ragazzo è cresciuto circondato da comodità e lusso.

Anche così, Jackie ha sempre cercato di dargli un’educazione rigorosa per promuovere in lui gli stessi valori con cui era stato cresciuto lui stesso.

Jaycee ha frequentato brevemente il College di William and Mary a Williamsburg, in Virginia,

per due semestri, ma non si è laureato e si è invece recato a Hong Kong per pubblicare un album.

Essere il figlio di una persona famosa non ti rende necessariamente famoso, eppure Jaycee ha cercato di farsi strada nelle due aree in cui suo padre ha eccelso:

recitazione e canto, anche se non ha raggiunto la fama in nessuna delle due.

Jaycee ha composto 10 delle 13 canzoni del suo primo album musicale, Jaycee, ha anche recitato insieme a suo padre nel film 1911, che è considerato il peggior film di Chan.

Per Jackie Chan, il divario generazionale e l’educazione ricevuta da suo figlio negli Stati Uniti hanno messo a dura prova la sua disciplina.

Nella sua autobiografia intitolata “Never Grow Up”, Jackie dedica un capitolo al suo ruolo di padre e descrive diverse situazioni

in cui non era d’accordo con il comportamento e le abitudini di Jaycee e come ha dovuto applicare la disciplina per fargli capire il vero valore delle cose.

Ad esempio, ha deciso di interrompere il servizio elettrico nell’appartamento di Jaycee perché ha affermato di aver chiesto

più volte al figlio di essere più attento al consumo di energia, e il ragazzo sempre lasciava le luci accese anche quando non era a casa.

Nel 2011, Jackie Chan ha annunciato che suo figlio non avrebbe ereditato la sua fortuna dopo la sua morte.

Ha spiegato che Jaycee dovrebbe essere in grado di guadagnare i propri soldi e se non lo fa, avergli dato la sua fortuna sarebbe uno spreco completo.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Jackie Chan ha costruito la sua carriera dallo zero e ora vuole che suo figlio faccia lo stesso
“Non dire addio”: le sorelle di 94 e 90 anni condividono un commovente incontro che potrebbe essere l’ultimo