La babysitter prende una decisione riguardo alla figlia moribonda della famiglia che mi fa venire voglia di piangere

Se sei mai stato un babysitter o hai preso anche solo temporaneamente la responsabilità dei figli di qualcun altro, saprai il peso della responsabilità che grava su di te quando ti occupi dei bambini che non sono tuoi.

Ci sono molti babysitter che prendono questa responsabilità e il lavoro molto seriamente e senza dubbio vanno oltre quello che i genitori chiedono, senza ombra di dubbio!

Kiersten Miles aveva curato i tre figli di George e Farra Rosko per alcune settimane,

ma quando la vita di uno dei bambini è stata messa in pericolo, Kiersten ha dovuto prendere una spaventosa decisione che avrebbe cambiato la sua vita.

I Rosko saranno per sempre grati per la decisione che ha preso!

Una studentessa di 22 anni del New Jersey, Kiersten Miles, aveva bisogno di lavorare per sostenere i suoi studi,

ha contattato la famiglia Rosko attraverso un amico ed è iniziato a lavorare per loro immediatamente.

Kiersten ha rapidamente formato un legame potente con i tre figli della coppia, soprattutto con la loro figlia più piccola, chiamata Talia.

Poi è arrivata una triste notizia e il medico ha detto che Talia aveva bisogno di un nuovo fegato, aveva una malattia del fegato molto rara e potenzialmente letale.

Kiersten era lì senza nemmeno un secondo pensiero per offrirsi di aiutare con una parte del suo fegato.

George e Farra Rosko erano incerti all’inizio e hanno spiegato a Kiersten quanto fosse serio ciò che stava offrendo.

Donare una parte del proprio fegato non è affatto come donare il sangue, comporta un intervento chirurgico invasivo per uno e ci sono molti rischi anche per l’altro.

Kiersten ha mantenuto la sua decisione e si è subito candidata per essere donatrice per Talia, quando ha ricevuto i risultati dei test, Kiersten era una perfetta compatibilità per Talia!

I genitori di Talia erano estasiati e più che grati a Kiersten per il suo gesto altruista, tuttavia, si sono assicurati di non spingere Kiersten affatto a prendere la decisione, non volevano che si pentisse in seguito.

Kiersten non aveva assolutamente rimpianti e l’11 gennaio del 2017, lei e Talia hanno intrapreso insieme il viaggio in ospedale per sottoporsi alla chirurgia di 14 ore.

I medici hanno somministrato l’anestesia a Kiersten, quindi hanno rimosso una parte del suo fegato, eseguendo immediatamente un trapianto sulla piccola Talia.

Per fortuna, per grazia dei grandi chirurghi, il trapianto è stato un successo e sia Talia che Kiersten si sono ripresi rapidamente.

Talia oggi è rinnovata e fa tutte le cose che dovrebbe fare un bambino, ora può giocare, correre e mangiare come mai prima d’ora!

Kiersten ovviamente merita davvero un grande abbraccio e un “grazie” per il suo gesto straordinario. Alcune persone hanno davvero un cuore d’oro!

Kiersten ha dato e continua a dare nella sua storia, ci dà speranza e ispirazione in un mondo crudele e freddo!

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

La babysitter prende una decisione riguardo alla figlia moribonda della famiglia che mi fa venire voglia di piangere
La famiglia ha avviato una menagerie 25 anni fa, che ora aiuta il loro nipote autistico: fantastico