“È normale chiedere aiuto”: i bambini del quartiere si fanno avanti per insegnare a un ragazzo come andare in bicicletta

Quando il figlio di Tambria Currie, Mykel, le ha detto che aveva un amico capace di andare in bicicletta senza rotelle, lei ha promesso che glielo avrebbe insegnato un giorno.

Tuttavia, Mykel ha deciso che non c’era tempo da perdere e ha preso l’iniziativa da solo.

In un post commovente su Facebook, Tambria ha condiviso la storia di suo figlio che ha chiesto aiuto ai vicini di casa, e senza esitazioni, tutti si sono subito messi a disposizione.

Nel video che accompagna il post, si può vedere Mykel che si impegna a pedalare, incoraggiato dai piccoli vicini che,

con entusiasmo e attenzione, si assicurano di essere lì per sostenerlo nel caso perdesse il controllo.

Questo semplice atto di gentilezza e solidarietà dimostra l’importanza di chiedere aiuto e di sostenersi a vicenda.

Tambria si e’ emozionata nel vedere l’empatia e la generosità dei vicini di Mykel,

e ha condiviso con orgoglio il loro gesto che ha insegnato una preziosa lezione di amore e di comunità.

Questa toccante storia ci ricorda che, anche nei momenti più piccoli, possiamo fare la differenza nella vita degli altri.

Un semplice atto di gentilezza può ispirare e insegnare a tutti il valore della collaborazione e della condivisione.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

“È normale chiedere aiuto”: i bambini del quartiere si fanno avanti per insegnare a un ragazzo come andare in bicicletta
La star di “Harry Potter” Sir Michael Gambon è tristemente scomparso