La famiglia ha avviato una menagerie 25 anni fa, che ora aiuta il loro nipote autistico: fantastico

Una coppia britannica ha creato inconsapevolmente un parco faunistico chiamato Eagle Heights, che sarebbe diventato un rifugio per il loro nipote autistico.

Allan Amz e sua moglie hanno fondato il parco nel Kent nel 1996, senza rendersi conto della sua importanza per la loro famiglia negli anni a venire.

Il loro nipote, Archie, di otto anni, affetto da autismo, ha difficoltà a comunicare con le persone, ma trova conforto e tranquillità in presenza di animali e uccelli.

Archie ha trascorso molto tempo nel parco faunistico fin da giovane età ed ha instaurato amicizie con molti degli animali residenti.

Samantha, la madre di Archie, lo descrive come gentile con gli animali, in particolare con gli uccelli, e considera il parco e i suoi abitanti come parte della loro famiglia.

Anche Samantha stessa condivide un profondo amore per gli animali e gli uccelli ed è cresciuta sperimentando le meraviglie del parco insieme a suo fratello.

Ora è grata che suo figlio possa crescere in un ambiente così straordinario, dove impara e scopre molto più di quanto i contesti tradizionali possano offrire.

All’età di sei anni, Archie aveva già imparato a gestire rapaci e il suo preferito è un gufo di nome Pepe.

Sebbene Samantha si occupi principalmente del lavoro amministrativo nel parco, spesso approfitta

dell’opportunità per interagire con gli animali anche lei, arrivando persino a sdraiarsi accanto a loro.

Apprezza la vita unica e appagante che conducono, grazie alla visione dei suoi genitori di avvicinare le persone alla fauna selvatica.

Il loro obiettivo ora è quello di ispirare i visitatori a prendersi cura del mondo che li circonda.

Il parco faunistico è diventato un rifugio per Archie, consentendogli di entrare in contatto con animali e uccelli in un modo che allevia la sua ansia e gli offre gioia e compagnia.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

La famiglia ha avviato una menagerie 25 anni fa, che ora aiuta il loro nipote autistico: fantastico
Un pianista cieco di 7 anni ha eseguito “Bohemian Rhapsody” impressionando molto il pubblico