Un adolescente di 17 anni riceve un encomio per aver salvato un ragazzo caduto nel ghiaccio

L’intera faccenda è avvenuta verso la fine di marzo.

Durante una passeggiata con sua madre e il cane, Alexander ha sentito una signora che chiedeva aiuto.

Nel fiume, due ragazzini stavano annegando. Sasha non ci ha pensato due volte prima di correre dai bambini.

Solo uno è riuscito a mettersi in salvo sulla terraferma, mentre l’altro è annegato più a valle.

Il bambino stava annegando, ma la mamma di Sasha gli ha lanciato un guinzaglio.

Dopo circa 10 metri di corsa sul ghiaccio, il bambino ha sentito qualcosa scricchiolare sotto i suoi piedi ed è caduto a quattro zampe per continuare il suo inseguimento.

Quando Sasha si è avvicinato al ragazzo, gli ha lanciato il guinzaglio.

Quando l’adolescente ha iniziato a soccorrere il bambino, il ghiaccio ha ceduto sotto di lui, facendo precipitare entrambi nell’acqua gelida.

Il ragazzo non si è perso, quindi ha nuotato dove il ghiaccio era più spesso e ha continuato a trascinarlo.

Quando gli è stato chiesto perché si fosse precipitato ad aiutare, Alexander ha detto: “Non ho avuto il tempo di pensarci”.

“Suppongo che chiunque nella mia posizione avesse fatto la stessa cosa. Questo è ciò che ci rende umani. Ricordiamoci di mantenere la nostra umanità in ogni momento”.

Altri due ragazzi, ciascuno con una fune per macchine, sono corsi in spiaggia in quel momento. Trenta minuti dopo, entrambi avevano raggiunto sani e salvi la riva.

Un vero ragazzo, un uomo disponibile e leale; grazie per aver cresciuto un bambino così!

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un adolescente di 17 anni riceve un encomio per aver salvato un ragazzo caduto nel ghiaccio
Il fratello vuole essere suo padre, ma sua moglie dice di no: un caso straziante