Le sorelle hanno inconsapevolmente servito come decifratrici: si raccontano a vicenda 30 anni dopo

Le sorelle britanniche Jean Argles e Patricia Davy hanno prestato servizio durante la seconda guerra mondiale.

Ma non erano a conoscenza del contributo reciproco fino a una cena condivisa 30 anni dopo la conclusione della guerra.

Prima della guerra, negli anni ’30, la famiglia delle sorelle ha assunto un servitore austriaco per insegnargli il tedesco.

Ciò è tornato utile nel 1939 perché il governo ha assunto Patricia, la figlia maggiore, quando ha compiuto 18 anni per lavorare in una struttura di comunicazione segreta.

Li ha iniziato a intercettare le onde radio naziste e interpretare i messaggi. Anche Jean è raggiunta l’età adulta legale nel 1943.

È stata assegnata a una posizione di ufficiale segreto in codici e cifre ed è andata in Egitto e successivamente in Italia.

La ragazza ha sostenuto gli alleati e assistito i partigiani in entrambe le nazioni.

Di conseguenza, entrambe le sorelle hanno inconsapevolmente servito come decifratrici durante la seconda guerra mondiale.

Inoltre, non erano in grado di discutere del proprio dovere con nessuno, compresa la propria famiglia.

“Abbiamo iniziato firmando un documento formale sui segreti di stato. Era piuttosto inquietante poiché avvertiva che sarei morta se l’avessi rilasciato:, ha detto Patricia.

Per questo motivo, né Jean né Patricia non hanno mai rivelato questi aspetti della loro vita.

Quando si sono riunite per una cena combinata solo 30 anni dopo, Patricia ha preso la decisione di scoprire cosa ci facesse sua sorella in Egitto.

Le donne hanno deciso di essere oneste l’una con l’altra sul loro passato allora che la battaglia era finita.

Nonostante i tre decenni di segreti, Patricia e Jean non hanno litigato e invece si sono conosciute molto meglio.

Alla fine, le sorelle hanno preso la decisione di raccontare la loro esperienza al mondo e hanno pubblicato Codebreaking Sisters: Our Hidden Battle nell’estate del 2020.

Vota l'articolo
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Le sorelle hanno inconsapevolmente servito come decifratrici: si raccontano a vicenda 30 anni dopo
L’uomo non è riuscito a trattenere le lacrime dopo aver appreso che sarebbe diventato: la toccante storia della famiglia